Panasonic DMC-3D1

Grazie a Panasonic Italia ho avuto l’opportunità di provare la loro nuova fotocamera 3D compatta DMC-3D1, questo dispositivo è pieno di ottime caratteristiche, vediamole inseme con la recensione.

Come sempre ricordo a tutti che questa recensione si basa solamente sulle capacità stereoscopiche del dispositivo e per una recensione più approfondita vi consiglio di cercarla su un sito incentrato sulle fotocamere.

Il dispositivo è capace di scattare foto 3D e di registrare video in 3D, entrambi con qualità davvero elevate, le foto (sia 2D che 3D) hanno una risoluzione di 3624×2448 e vengono esportate in .MPO; per i video invece sono in Full HD con risoluzione di 1920×1080 con una risoluzione dimezzata per i video 3D ma la qualità rimane sempre ottima.

Ecco a voi la video recensione del dispositivo, dopo il video troverete tutta la parte scritta che va aggiunta al video.

  • Foto 3D:

Come detto prima le foto 3D del dispositivo vengono salvate in .MPO ed hanno una risoluzione di 3642×2448, la qualità dei colori è davvero ottima per essere una fotocamera compatta, ed hanno un peso di circa 2,50 MB per le foto 2D, 5,50 MB per le foto 3D (MPO) e di circa 6,50 MB per le foto 3D convertite in anaglifico; noterete che il peso delle foto 3D anaglifiche è notevolmente più alto di tutte le altre, ma questo è accaduto a causa della conversione che necessita di molti più passaggi della classica foto 3D (come ad esempio l’aggiunta del rosso e del ciano all’interno della foto).

Qui sotto potete vedere un po’ di foto che ho scattato con la fotocamera.

Come potete vedere dalla galleria qui sopra la qualità delle foto è davvero ottima e anche il bilanciamento dei colori è davvero invidiabile.

Potete scaricare le foto 3D e 3D RC (ovvero Rosso/Ciano) cliccando il relativo pulsante qui sotto:

Foto 3D:

Foto 3D

Foto 3D RC:

Foto 3D RC

Tutte le foto sono state scattate con un’impostazione neutra del parallasse, ma la fotocamera possiede cinque regolazioni che sono due per il positivo e due per il negativo. andando ad impostare il parallasse in positivo si ha uno foto con il soggetto che fuoriesce dallo schermo, invece se si posiziona in negativo si ha uno sfondo più realistico e profondo, un po’ come avviene nei film 3D di oggi.

  • Video 3D:

Come detto all’inizio dell’articolo i video 3D sono in Full HD con risoluzione 1920×1080 ma per occhio abbiamo una risoluzione dimezzata in larghezza, essendo in Side By Side. La fotocamera li esporta in .MTS formato che può essere molto scomodo per il video editing perchè non viene supportato da tutti i programmi; qui sotto vi ho inserito diversi video per farvi vedere la qualità del dispositivo:

Come potete notare dai video qui sopra anche la qualità dei video è molto alta in tutte le situazioni possibili, che siano essere di notte e con riprese mosse.

  • Conclusioni:

Per tirare le conclusioni di tutto questo discorso il dispositivo è davvero ottimo e la qualità dei video e delle foto è davvero ottima e superiore a svariate fotocamere compatte, una delle pecche che vi ho fatto notare durante la video recensione è la mancanza di uno schermo autostereoscopico per permetterci di visionare le nostre foto e i nostri video 3D direttamente sulla fotocamera, questa mancanza però porta una durata della batteria nettamente maggiore rispetto ai concorrenti che possiedono questo schermo.

Devo ammettere che nei primi momenti di utilizzo questa mancanza mi è sembrata una cosa basilare ma dopo qualche scatto ho notato che si può fare tranquillamente senza, sopratutto se si capisce come funziona il3D e si hanno le idee chiare sullo scatto che si va a fare; inoltre la batteria che dura di più è un’ottima cosa se uscite a fare delle foto e non avete altre batterie con voi.

Potete acquistare la fotocamera su Amazon.com a 458,88$ (su Amazon.it non è presente, se e quando arriverà sul portale italiano vi inserirò il link), se preferite acquistarla in patria il prezzo si aggira intorno ai 500€.

Amazon.it

18 Commenti

  1. Simone Stefanini

    Ciao Giorgio ottima recensione i miei complimenti!!!!

  2. Giuliano Bombieri

    Simpatica recensione: purtroppo qui non ho modo di vedere il 3D, quindi devo “fidarmi”, ma considerando che le fotocamere 3D sono ancora snobbate dai piu’ direi che di meglio non posso chiedere: un sito tutto dedicato al 3D!
    In una recensione di questo tipo pero’ mi aspetterei qualche dettaglio in piu’, qualche pignoleria del tipo “i soggetti piccoli sullo sfondo si vedono disallineati”, oppure “dopo un po’ che guardate un filmato anaglifo non capirete piu’ chi siete”, pero’ va bene, intanto vi lancio i miei suggerimenti ;)
    Io sono un appassionato di supercompatte, e sono certo che la mia prossima fotocamera sara’ una 3D, presumo una Panasonic, magari la DMC 3D2 o 3 :) . Attualmente ho una FT1, e a parte qualche riserva mi piace molto.

    Sono convinto che le fotocamere/videocamere 3D diventeranno gli standard, non saranno solo uno sfizio come molti credono, quindi ripongo molte speranze in esse, e questi dispositivi “apripista” sono come manna dal cielo!

    Ciao e grazie!

    • Admin Autore Giorgio Messina

      Ciao Giuliano, grazie per aver letto/visto la recensione :) volevo solo precisare che questa è una recensione e quindi non vengono trattati argomenti sulla “tecnologia” 3D (anaglifo). Per il resto non ho calcato troppo la mano essendo una compatta e non un dispositivo più professionale; comunque sia questa è la miglior fotocamera compatta che abbia mai provato. Se vuoi altre info non esitare a chiedere ;)
      Giorgio.

    • Niklas

      Ciao, ti rispondo alla prtnseee per dire hai proprio ragione a volte si a paura di quello che arrivera perche8 noi ambulanti vediamo i cambiamenti come la distruzione del nostro settore non creando alternativa vera e concreta alla concorenza.Ho partecipato sempre alle riunioni anva e fiva pensando che forse qualche idea ne venisse fuori niente il nulla la discusione ti va sempre a finire su quello e8 sempre fuori dai segni propri non mi hanno accreditato quella presenza ecc.. cazzate su cazzate.Il problema caro mio ti parlo da ambulante che lavora in provincia di Perugia e Siena da generazioni e8 che dobbioma lavorare sulla nostra categoria e non individualmete si deve migliorare la qualite0 merceologica creare guppi di acquisto mirati alle esigenze del singolo con a capo un manager che contratta i prezzi delle varie merceologie ed il singolo acquista le sue qu.te0 e poi spendere soldi per creare immaggine e noi tutto questo non lo focciamo rimanendo cosi non si crea una nouva generazione lavorativa lasciamo solo spazio a cinesi marocchini e grande distribuzione che ci massacrano.

  3. By Simon

    Io possiedo la W1 è una buona macchina fotografica ma come foto non è a livello della Panasonic DMC-3D1.
    Anche se come concetto di 3d la W1 secondo me è più accentuato rispetto alla DMC-3D1 dato che la W1 a gli obbiettivi più distanti come gli occhi umani.
    Anno fatto anche la W3 ma come qualità di foto è uguale alla W1 parte al alcune migliori sulla W3.
    La cosa molto interessante il flash assistito nella 3D1 in particolare modo quando abbiamo poca luce.
    Infatti la W1 e W3 fanno fatica ad mettere ad fuoco un soggetto con poca luce e facilmente viene sfocato.
    Ok Una cosa che ho notato nel video dove riprendi i prato il video è un po’ scattoso non stabile come ripresa forse un po la macchina fotografica e un po te quando riprendi devi andare molto lentamente come spostamenti.
    Comunque ho notato che altri video sono più fermi logicamente perchè riprendevi cose in movimento.
    Il mio prossimo aquisto sarà propio questa macchina fotografica.
    Complimenti per il sito…

    • Admin Autore Giorgio Messina

      Ti ringrazio per i complimenti e devo davvero ammettere che come qualità, portabilità e facilità d’uso non c’è niente meglio della 3D1, quindi se vuoi acquistarla non te ne pentirai :)
      Ti consiglio di comprarla su Amazon che ha un prezzo più basso rispetto ai negozi ;)
      Se ti serve altro non esitare a chiedere :)

  4. Andrea

    Per fortuna qualcuno l’ha notato: obiettivi troppo vicini. Con la regolazione del parallasse si potrà anche ottenere qualcosa “d’effetto” a prima vista (e vantaggi sulla visualizzazione dell’intera scena come nemmeno nella realtà), però si nota subito lo scarso rilievo tanto che i soggetti sembrano ritagli di giornale. Un 3D del genere immagino stufi presto, personalmente non mi piace. Opinione spassionata, nulla da ridire su tutto il resto.

    • Admin Autore Giorgio Messina

      Guarda, gli obbiettivi non sono neanche troppo vicini in quanto riescono comunque a fotografare un’effetto 3D carino. Gli obbiettivi fissi sono la pecca e la comodità di queste tipologie di macchine :)

  5. Andrea

    Difficile essere breve, ci provo: mi riferivo alla mancanza di rilievo e il risultato è palese negli esempi, evidentemente gli obiettivi sono troppo vicini venendo meno la diversità di prospettiva.
    Per 500€ un effetto 3D carino mi sembra poco, non dico debba essere eccellente, ma almeno “buono” visto che dietro c’è una grossa azienda e chiunque potrebbe far di meglio artigianalmente.
    Il problema non è negli obiettivi fissi. Non entro nel tecnico, ma hanno preferito giocare col parallasse “ritoccandolo” per restituire l’effetto distanza, anche se a scapito della “consistenza” dei soggetti.
    Mi suona di scelta commerciale, i pro convincono all’acquisto con stereoscopie facili e d’impatto, i contro sono nelle immagini irrealistiche ad un occhio più attento.
    Poi, come per la riproduzione del suono, esistono diverse filosofie/preferenze e, nonostante molti ostinati, nessuna può considerarsi universale.

  6. remo

    essendo side by side NON c’è il dimezzamento della risoluzione nelle riprese 3d come scrivete voi.
    Cosa che invece avviene in altre macchine che usano la lente 3d montata sopra.
    O sbaglio….

    • Admin Autore Giorgio Messina

      Per poter mantenere lo stesso formato video (ovvero 1920×1080 per i video Full HD) è necessario dividere a metà i due video per poterli affiancare, creando così il Side By Side.

  7. remo

    Ciao Giorgio, grazie per la risposta.
    sto per acquistare questa macchina e mi stavo informando un po’. visto che i filmati 3d sono ripresi da 2 sensori distinti, se attacco la 3d1 al televisore e imposto la levetta su 2d dovrei vedere il filmato ripreso dall’ottica/sensore sinistro (cosi almeno riporta il manuale). quindi la risoluzione è la metà ? cioè 960×1080? si dovrebbe vedere peggio allora di un equivalente filmato girato in 2d a 1920×1080. E’ cosi?

    • Admin Autore Giorgio Messina

      La registrazione in 2D è in Full HD e quindi a risoluzione piena. Non ho ben capito cosa intendi dire sull’attacco alla TV, volevo dire che dopo aver registrato un video in 3D lo attacchi sulla TV e provi a vederlo in 2D? Perchè se è così non ho mai provato a vedere un video 3D in 2D :)

      • remo

        Si esattemente questo. Da manuale dice che mostra il filmato ripreso dall’ottica sinistra durante il filmato 3d. Se invece lasci la levetta della 3d1 su “3d” e il televisore NON è 3d allora ti mostrerà i due filmati uno a destra e uno a sinistra nella stessa schermata. Da qui i miei ragionamenti sulla risoluzione dei filmati 3d.

        • Admin Autore Giorgio Messina

          Questa non l’avevo provata :) Se dice che ti mostra solo l’occhio sinistro durante la ripresa 3D allora ti dovrebbe mostrare un video in Full HD e quindi un 1920×1080.

          • remo

            esatto. proprio questo intendevo. E quindi credo registri 2 filmati in 1920×1080 (uno per ogni sensore). mentre le reflex attuali normali sulle quali monti degli obbiettivi 3d quelle registrano in 1920×1080 2 immagini nello stesso frame, e quindi dimezzate in larghezza.
            Questo è quanto ho capito io. Poi, visto che la 3d1 la compro la prossima settimana , ti saprò dire speriamo valga la spesa. Ad oggi la trovo nuova a poco meno di 400 Euro.

  8. remo

    esatto. proprio questo intendevo. E quindi credo registri 2 filmati in 1920×1080 (uno per ogni sensore). mentre le reflex attuali normali sulle quali monti degli obbiettivi 3d quelle registrano in 1920×1080 2 immagini nello stesso frame, e quindi dimezzate in larghezza.
    Questo è quanto ho capito io. Poi, visto che la 3d1 la compro la prossima settimana , ti saprò dire :D speriamo valga la spesa. Ad oggi la trovo nuova a poco meno di 400 Euro.

    • Admin Autore Giorgio Messina

      Dipende dal dispositivo ci sono alcuni prodotti che registrano due sorgenti in Full HD e altri che il secondo occhio (quello destro) lo registrano in 720p.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>